Il “Festival della Bellezza” si sposta nell’incantevole cornice di Villa Mosconi Bertani di Negrar (VR), in Valpolicella. Mercoledì 1 settembre (ore 21.00)sarà protagonista l’astro nascente del canto e del pianismo italiani Frida Bollani Magoni con La poesia della musica, concerto per pianoforte e voce in cui interpreterà capolavori di diversi generi musicali.

L’ottava edizione del Festival della Bellezza, dedicata a “Dante e l’espressione poetica”, si configura tra le più prestigiose e originali proposte per ricordare il Sommo Poeta a 700 anni dalla morte, con 30 eventi, da luglio a dicembre, connessi tra loro in luoghi danteschi, città d’arte e siti Unesco introdotti e ispirati da un verso dantesco.

Programma completo su www.festivalbellezza.it

Frida Bollani Magoni, figlia d’arte, nasce in Versilia il 18 settembre 2004.

Da sempre immersa nel mondo dei suoni e della musica comincia a studiare regolarmente pianoforte classico all’età di 7 anni sotto la guida del maestro Paolo Razzuoli, che le insegna la notazione musicale in Braille.

Ha collaborato più volte con l’Orchestra Operaia di Massimo Nunzi (Jazz Big Band) sia come cantante che come pianista esibendosi all’Auditorium Parco della Musica di Roma. In qualità di ospite si è esibita al Premio Bianca D’Aponte (concorso per cantautrici) nel teatro di Aversa nel 2017 e alla cerimonia di apertura degli Special Olympics 2018 presso l’ippodromo di Montecatini suonando e cantando davanti a 10.000 persone.

Si è spesso esibita come ospite a sorpresa nei concerti dei genitori (Petra Magoni e Stefano Bollani) sia in Italia che all’estero. Ha anche esperienza nel mondo del musical avendo partecipato come cantante a: “The Adventures of Peter Pan” e “Jesus Christ meets the Orchestra”.

Attualmente frequenta il Liceo Musicale Carducci di Pisa dove studia pianoforte.

L’esordio live di Frida si è tenuto lo scorso 23/07/2020 al Giardino Scotto di Pisa.

Il 23 aprile 2021 è stata ospite speciale della fortunata trasmissione televisiva Rai Via dei Matti numero 0, condotta dal padre, Stefano Bollani, e da Valentina Cenni.

Frida, talento raro, è reduce dall’emozionante esibizione al Quirinale di fronte al Presidente della Repubblica in occasione delle celebrazioni del 2 giugno. Oltre alla toccante interpretazione dell’Inno nazionale, la giovanissima musicista ha eseguito in musica e voce una versione commovente del capolavoro di Lucio Dalla Caruso” e omaggiato Franco Battiato, recentemente scomparso, con una bellissima interpretazione del brano “La Cura”.